FOA – STERILIZZATORE MISCELA ARIA VAPORE

Applicazioni Alimentare, Bio-Farmaceutico
Carichi Alimenti in scatola, Large volume parenterals, Sacche di sangue, Siringhe
Processi Sterilizzazione
FOA_prodotto_fedegari

La sterilizzazione di soluzioni acquose in contenitori sigillati (come LVP, fiale, PFS, blister, ecc) risulta essere critica per un motivo ben preciso: la pressione all’interno del contenitore primario è superiore alla pressione di vapore saturo all’esterno ed alla stessa temperatura. Questo potrebbe influenzare il prodotto e/o il contenitore stesso, con il rischio di deformazione.

Da qui nasce il nostro approccio unico alla sterilizzazione in contropressione:

  • Flessibilità: controllo dei parametri critici di processo per garantire la massima flessibilità del ciclo di sterilizzazione e evitare deformazioni/danni indesiderati dei contenitori, applicando al prodotto il trattamento termico più adeguato.
  • Controllo totale: controllo di temperatura e pressione totale (vapore + aria). Un deviatore di flusso e uno o più ventilatori garantiscono una diffusione uniforme della miscela.
  • Ottimizzazione del processo: Il carico esce asciutto e pronto alluso.
  • Integrazione & validazione: controllore di processo Thema4 pre-validato e standardizzato per tutte le nostre macchine.
  • Massima produttività: Il laboratorio R&S Fedegari è sempre a disposizione per studiare la soluzione migliore per il trattamento dei vostri prodotti.

DESIGN E CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Oltre alle versioni sviluppate negli anni – che variano da 830 a 14.800 litri – la capacità di carico è realizzabile su misura a seconda delle necessità del cliente.
  • La superficie interna della camera è elettro-lucidata per avere una rugosità inferiore a Ra <0,4 μm.
  • Disponibile in versioni con 1 o 2 porte, automatiche a scorrimento verticale o semi-automatiche a libro, a seconda delle esigenze del cliente, per ottimizzare al meglio lo spazio disponibile.
  • 5 sonde RTD PT100 per il controllo della temperatura in camera e nel prodotto (3 flessibili + 2 fisse).
  • Sterilizzazione automatica del filtro dell’aria completa di termo-sonda fissa nella campana del filtro per monitorare la temperatura all’interno della medesima.
  • 2 passaggi per sensori di validazione.
  • Tenuta della porta assicurata dalla guarnizione dal profilo unico e brevettato Fedegari.
  • Impianto idraulico interamente in acciaio inossidabile AISI 316L con connessioni rapide esclusive e guarnizioni al silicone.
  • Dotato di uno o più ventilatori in relazione alle dimensioni della camera, con sistema di ventilazione a trascinamento magnetico brevettato, senza albero passante in camera: assicura una miglior tenuta in camera, riduce la frequenza di manutenzione e non necessita di lubrificazione.

CAMPI DI APPLICAZIONE

Lo sterilizzatore miscela aria vapore FOA è adatto a:

  • Sterilizzazione di soluzioni parenterali, liquidi in contenitori chiusi non deformabili (es. provette di vetro) e liquidi in contenitori chiusi deformabili (es. buste o bottiglie di plastica).
  • Sterilizzazione terminale di siringhe pre-riempite.

ESECUZIONI PARTICOLARI

CARICO ROTANTE

Il carico viene mantenuto in rotazione grazie ad uno speciale cestello rotante all’interno della camera, il quale contiene i carrelli.  La rotazione viene impressa al cestello da un giunto magnetico ed è regolabile in velocità, senso di rotazione ed intermittenza. Questo sistema trova applicazione nel trattamento di sospensioni ed emulsioni e garantisce una miglior prestazione dei test di tenuta fiale in vuoto e una più omogenea trasmissione del calore nel carico.

VIDEO

Movimentazione robotizzata con FOA per industria farmaceutica

CONFORME A

  • Direttive Europee: 2014/30/EU – Compatibilità elettromagnetica (EMC), 2014/35/EU – Dispositivi a bassa tensione (LVD), 2006/95/EC – Sicurezza dei macchinari (MD)
  • Standard europei: EN ISO 12100, EN ISO 13857, EN ISO 13849-1, EN IEC 60204-1, EN 61326-1, EN 61010-1, EN 61010-2-040, EN 4126-1, EN 12953-9
  • Standard elettrici USA: NFPA 70 – Codice elettrico nazionale,  UL 61010-1 – Requisiti di sicurezza applicabili a dispositivi per misurazione, controllo e uso laboratorio. Parte 1: requisiti generali.
  • Corpo in pressione e generatore elettrico di vapore conformi a: 2014/68/EU – Dispositivi a pressione (PED)
  • FDA: conformità per componenti non metallici in contatto con fluidi di processo
  • USP: conformità per componenti non metallici in contatto con fluidi di processo
  • EN 258
  • GMP
  • GAMP5
  • 21 CFR Part 210, 211 e 11
  • UL 508A
  • NFPA-79
  • ATEX 94/4/EC
  • ASME BPE
  • DIN 58951-2

 

Opzioni

  • ASME: Stamp R, Stamp S, Stamp U
  • Standard cinese: SELO
  • Standard svizzero: SR 930.114
  • Standard russo: CU TR 032
  • PD 5000 code

 

Desideri sapere di più sulle nostre certificazioni? Visita la sezione dedicata oppure non esitare a contattarci.

DOWNLOAD

catalogo_FOA
technical_note_fedegari
thermal-sterilization-with-Hyaluronic-Acid
technical_note_fedegari
Case-study-canning_food-sterilization

PRODOTTI CORRELATI

Possiamo aiutarti?

Più informazioniRichiedi preventivo
Settore industriale*

Thema4

Thema4 è il controllore di processo installato su tutti gli sterilizzatori, unità di bio-decontaminazione e sulle altre macchine Fedegari (isolatori, lava-sterilizzatori, ecc.). Sviluppato per soddisfare i requisiti più rigorosi dell’industria farmaceutica è in grado di integrarsi in maniera nativa con i sistemi SCADA e MES in uso.
ProcessReport